Mostra di Giovanni Boldini – Forlì

Ravenna Festival
L’amor che move il sole e l’altre stelle
8 aprile 2015
Presentazione di "Making"
Nasce la rivista “Making”
22 aprile 2015

Lo spettacolo della modernità

Febbraio-Giugno 2015 / Musei San Domenico Forlì

Publimedia Italia è orgogliosa di essere sponsor di questa bellissima mostra e presentiamo con orgoglio il promo della mostra di Giovanni Boldini che si terrà a Forlì c/o i Musei di San Domenico – Piazza Guido da Montefeltro, 12, 47100 Forlì FC – dal 2 febbraio al 14 giugno 2015.

«“C’est un classique!”. E’ questo il riconoscimento dato a Giovanni Boldini (Ferrara 1842 – Parigi 1931), fin dalla prima esposizione postuma che si tenne a Parigi a pochi mesi dalla morte. “Il classico di un genere di pittura”, ribadì in quella occasione Filippo de Pisis.

Nella sua lunghissima carriera, caratterizzata da periodi tra loro diversi a testimonianza di un indiscutibile genio creativo e di un continuo slancio sperimentale che si andrà esaurendo alla vigilia della prima Guerra Mondiale, il pittore ferrarese ha goduto di una straordinaria fortuna, pur suscitando spesso accese polemiche, tra la critica ed il pubblico.

Amato e discusso dai suoi primi veri interlocutori, come Telemaco Signorini e Diego Martelli, fu poi compreso e adottato negli anni del maggiore successo dalla Parigi più sofisticata, quella dei fratelli Goncourt e di Proust, di Degas e di Helleu, dell’esteta Montesquiou e della eccentrica Colette.

Rispetto alle recenti mostre sull’artista, questa rassegna si differenzia per una visione più articolata e approfondita della sua multiforme attività creativa, intendendo valorizzare non solo i dipinti, ma anche la straordinaria produzione grafica, tra disegni, acquerelli e incisioni. Le ricerche più recenti di Francesca Dini (curatrice della mostra insieme a Fernando Mazzocca), consentono di arricchire il percorso con la presentazione di nuove opere, sia sul versante pittorico che, in particolare, su quello della grafica.